Terzo giorno di E3.

Harada Katsuhiro, chi era costui? Il carneade videoludico in questione è sostanzialmente il signor Tekken, game director di una serie di rullacartoni che mi spupazzo avidamente dai tempi del primo episodio su PlayStation. Ora siamo al sesto.

Io sono quello a destra.

L'ho intervistato in una stanzetta piccola piccola, con un americano fuori di testa che traduceva in giappo le mie domande (da nerd) sui frame data, sulle combo e sul senso della vita. Harada San rispondeva divertito, sfoggiando l'ineffabile sorriso che solo i giapponesi con la facciotta tonda possiedono. Rideva di me? Rideva dell'interprete? Rideva per la camicia hawaiana che stava indossando? Non mi è dato saperlo, ma sembrava contentone. A fine intervista, mi arrischio: "What about a challenge? I want to fight the master."

Risposta istantanea: "Yes, but only on the arcade machine."

Si fa sul serio, dunque. Raggiungiamo di gran carriera il cabinato, ci sediamo e scegliamo i personaggi. Harada, signorilmente, prende uno di quelli nuovi, la tipettina con l'aria innocente e le motoseghe nelle braccia. Tutti, nella vita, abbiamo conosciuto una ragazza simile. Io prendo Lili, che è un po' meno nuova, ma in fondo in fondo sono signorile anch'io.

Il primo round è mio, a mani basse. Immagino che lui mi credesse un occidentale a caso, e che non si sia impegnato. Si è girato, mi ha sorriso divertito, poi ha messo la mano in posizione "ragnetto" sui pulsantoni. Dun dun dun! Nel secondo round mi ha frullato vivo, usando una mossa bastardissima che non conoscevo. Il terzo round volano schiaffi a destra e a manca, e dopo un momento di puro agonismo porto a casa una vittoria all'ultimo pixel. Lui si è divertito, mi ha ringraziato, mi ha detto che sarebbe venuto in Italia presto (sempre per Tekken 6) e che avrebbe voluto la rivincita. Forse quell'ultima combo se l'è presa apposta, che dite? O forse no? In ogni caso, Fabio Wins. E massimo rispetto a ciccio Harada.

5 commenti:

PesaccY @ 16 giugno 2009 08:38

pare che finalmente riesco a commentare


GG!

Danny Drago @ 16 giugno 2009 09:36

che potenza! un momento epico!

Fabio Bortolotti @ 16 giugno 2009 16:24

:)
Bella Pesa, bella Danny.

Fotone @ 27 giugno 2009 03:47

Ma l'interprete dal giappo all'inglese era il Fauno Porcello con canotta macchiata di sugo rappreso, oppure il ciccio giappo con occhialini e sorrisetto irritante?
Io e giopep avremmo voluto morire ad ogni iperprolissa risposta...
Mi sa che manco abbiamo salutato prima di andare via...
Ci siamo detti: ma non si vergognano questi qua di Tekken 6?

daniele @ 29 giugno 2009 10:48

i signori di tekken in italia si conoscono e son solo quelli mi spiace :D